Make-up


Il makeup mi sta molto a cuore ed è essenziale per fare uno shooting professionale di buon livello. 


Cominciamo con un punto fermo: UOMINI: NO MAKE-UP.  Voi uomini avete delle pelli ( a parte rare eccezioni) meno curate delle nostre, si vedono di più i pori ecc. Mettere il fondotinta farebbe un effetto bambola ( e molto moda) che non vogliamo ASSOLUTAMENTE. quindi non solo non serve un make-up artist per uno shooting da attore, ma non truccatevi nemmeno da soli. Questo perchè giustamente non possedete fondotinta o correttore e quindi, BIRBANTELLI li rubate a madri, fidanzate, coinquiline, sorelle… che non hanno assolutamente lo stesso tono del vostro incarnato. Sì esistono vari toni e sottotoni della pelle!!!!  insomma verrebbe una pecionata bella e buona. NON RUBATE I FONDOTINTA ALTRUI. 


Per le DONNE

Molte di voi mi dicono ” il mio agente ha chiesto delle foto senza trucco”. Allora ragazze, in generale, praticamente nel 90% dei miei shooting ( femminili) c’è il makeup. Le foto devono avere un effetto naturale e qui non ci piove, ma non tutte possiamo permetterci il ” no makeup”. dipende da tanti fattori, dalla pelle e anche dall’età. Il makeup che facciamo è un makeup adatto allo shooting che dobbiamo fare e alla cliente e all’obiettivo che abbiamo. Ci sono ragazze che a trentanni sembrano molto più giovani, vanno ai provini per fare le liceali e poi non vengono prese perchè hanno uno sguardo “da grande”, in quel caso per esempio è meglio cercare di salire un po’ di età ( scenica) con l’immagine ed il makeup può aiutarci. I miei collaboratori sono tutti truccatori che lavorano con me da molto tempo e sono abituati a fare un trucco adatto allo shooting per un’attrice e che risulti naturale. 

Vi svelo un segreto: il trucco in foto si vede la metà della metà di quello che risulta dal vivo, e molte foto che all’apparenza sembrano naturali, non lo sono! In interno poi con le luci si vede ancora meno. ( a mio parere in interno è assolutamente necessario.)

Inoltre quando il vostro agente è un uomo, fatevelo dire da una donna, non ci capisce nulla di makeup. Ovviamente il trucco deve essere un trucco adatto, quindi spesso molti agenti ( O INSEGNANTI DI RECITAZIONE) per evitare delle pacchianate vi dicono così. Per quanto riguarda l’età mi riferisco alle mie clienti sopra i 30, il trucco serve. un trucco naturale di una trentenne ( o over) è diverso da quello di una diciottenne.  Se volete truccarvi da sole, va benissimo, ma dovete essere in grado di saper fare una base decente ( fondotinta, correttore e cipria) che è essenziale. è meglio correggere ed armonizzare il tono della pelle dal vivo che affidarsi alla post produzione. siete attrici ( o aspiranti tali) e nelle foto bisogna essere naturali, meno correggiamo dopo e meglio è. inoltre tutta una serie di trucchi non sono adatti a quello che dobbiamo fare: per esempio l’eye liner… non va bene nelle foto nature, e spesse volte fatto da sole viene abbastanza orribile, storto, tremolante, un occhio diverso dall’altro. 


altro motivo per cui tengo al truccatore: noi normalmente facciamo un trucco naturale ed un trucco più elegante. questo è utile perchè vi permette di fare un cambio immagine ( come per i ragazzi un cambio barba) e quindi di sfruttare al massimo lo shooting. anche solo con il trucco offriamo un’immagine più naturale ed una magari più femminile, soprattutto se non siete abituate a truccarvi, avreste una cosa che non potreste fare da sole. 

Ovviamente potete proporre un trucco o dare indicazioni al truccatore, per esempio indicando che sul trucco elegante preferite scurire gli occhi invece che la bocca, fermo restando che poi saranno loro a consigliarvi cosa vi sta meglio, ma dovete piacervi quindi massima apertura per accontentare le esigenze di tutte. 


vi consiglio di rinunciare alla piega del parrucchiere, meglio il capello naturale se siete indecise per una questione di spesa. 


ovviamente ragazze, siccome fare il book è una spesa, se non è un momento in cui non potete permettervi il truccatore, nulla da dire, non importa e lavoreremo bene lo stesso, non vi nascondo però che il lavoro viene più curato e professionale.






Lo shooting non è un’attività ricreativa di gruppo.

è proprio così. Non si possono portare accompagnatori, tantomeno animali di qualsiasi genere. lo so, una follia ma è capitato. 


NEL CASO DI MINORI, in quel caso deve venire un genitore ( uno solo), qualora non possa essere presente, deve contattarmi telefonicamente ed inviare un messaggio in cui mi autorizza ad effettuare il servizio. 


IL motivo per cui non si possono portare altre persone durante il servizio è molto semplice. Durante lo shooting sia io che i miei collaboratori ( make-up artist) cerchiamo di creare un’atmosfera serena in cui siate a proprio agio, ma siamo lì per lavorare, e per lavorare c’è bisogno di concentrazione. lo shooting dura parecchio, 2 o 3 ore, nei casi delle ragazze in cui è previsto il makeup anche di più, nel caso dell’interno inoltre dobbiamo scegliere anche le foto. per prima cosa fate un torto all’accompagnatore, che si romperà le scatole terribilmente durante questo tempo immemore, non avendo niente da fare, e diventerà una forma di distrazione sia per me che per voi. 

noi siamo lì per lavorare per voi, ed io fossi al posto vostro preferirei avere le persone che stanno lavorando per me e che sto pagando concentrate al cento per cento. 

l’accompagnatore però è una forma di distrazione soprattutto per voi. Fare i fighi o le sensuali davanti ad un fidanzato/a, amico/a, un genitore può essere imbarazzante, può inibire! Tra voi e il fotografo si crea un legame di fiducia.  io amo concentrarmi in tutto e per tutto sul soggetto che sto fotografando e spesse volte anche un educatissimo accompagnatore che in quattro ore deve rispondere a qualche telefonata, anche se a bassa voce diventa un elemento di disturbo. 

su questo sono tassativa.




Abbigliamento

Cosa mi devo portare? ecco qualche consiglio utile.

I vestiti li porta il cliente, non li fornisco io ! e questo lo diamo per assodato :) Intanto ricordiamoci che non dobbiamo fare un catalogo, quindi gli abiti sono importanti, ma fino ad un certo punto. Gli scatti sono per la maggior parte primi piani, quindi siete inquadrati fino alle spalle, e lavoreremo principalmente sull’espressività.

Mi raccomando, non portate troppi troppi vestiti, altrimenti perderemo più tempo a scegliere quelli che a scattare.


ABBIGLIAMENTO DONNE

Per uno shooting esterno consiglio un abbigliamento più casual, niente di eccessivamente elegante o tacchi vertiginosi. In interno possiamo andare anche sull’elegante. Per quanto riguarda le figure intere, tenete presente che servono per capire la vostra fisicità, quindi scegliete cose che vi stiano bene e vi valorizzino.

No gonne lunghe, no abiti lunghi: non si vendono le gambe. No collant coprenti.


MI VEDO COSTRETTA AD AGGIUNGERE UN GRANDE NO

no leggins. tantomeno i leggins che arrivano al mezzo polpaccio. NO LEGGINS. sono veramente sciatti in foto. possono fare eccezione i leggins di jeans o di ecopelle, ma insomma sono sempre per un no al leggins.


Shooting ESTERNO

- camicette morbide / magliette: tinta unita o fantasia ( anche righe e pois, non amo particolarmente i fiorellini). colori quello che volete ad eccezione del bianco. ( d’inverno anche dei golfini)

- jeans ( e camicetta/ maglietta) per figura intera casual, mi raccomando non troppo strappati. se non amate il jeans potete scegliere un altro tipo di pantalone.

- vestitino o gonna con top/body ( no abiti lunghi, no gonne lunghe) casual.

- pantalone elegante a vita alta con body sotto o salopette elegante (non indispensabile ma non si sa mai). 

- per i primi piani si possono portare anche dei vestiti di cui vi piace lo scollo e li utilizziamo per la parte di sopra. 

- scarpe ( non serve portare duemila abbinamenti, si vedono veramente poco) un paio casual e una scarpa elegante. se la scarpa elegante è aperta: smalto ai piedi, che sia coprente, trasparente è come non averlo in foto . ( siccome alcune di voi poi fanno le gnorri… :) SMALTO AI PIEDI sottolineo, se scarpa aperta. dai ragazze è orribile senza smalto)

- mani: smalto sì, coprente, colore a vostra scelta basta che non sia un colore troppo azzardato ( tipo giallo, verde ecc.)

- accessori: no collane, no braccialetti, NO BRACCIALETTI DELLAMICIZIA VE LI TAGLIO SENZA ALCUNA PIETA’, no cavigliere, sì orecchini ma molto piccoli se avete i buchi alle orecchie, sì anelli. no occhiali da vista, no occhiali da sole, no cappelli. 

-NO GIACCHE ( giacca di pelle o jeans sì), NO CAPPOTTI coprono troppo, sono inutili per la figura intera. 


DOVE MI CAMBIO? allora premesso che non scattiamo in location affollate, ci si cambia en plain air! è più spavendoso a dirsi che a farsi!! Consigli utili: portate una gonna lunga e larga, ci può aiutare. in inverno un cappotto. Oppure anche un telo, altrimenti la mia macchina fungerà da camerino :) 


Shooting INTERNO 

 - camicette morbide / magliette: tinta unita o fantasia ( anche righe e pois, non amo particolarmente i fiorellini). colori quello che volete, se avete solo cose nere o neutre, non c’è problema, ho tantissimi sfondi colorati, daremo un tocco di colore con quelli. 

- jeans ( e camicetta/ maglietta) per figura intera casual, mi raccomando non troppo strappati. se non amate il jeans potete scegliere un altro tipo di pantalone.

- vestitino o gonna con top/body ( no abiti lunghi, no gonne lunghe) elegante. ( il velluto o paiette o brillantini viene molto bene in interno)

- pantalone elegante a vita alta con body sotto o salopette elegante

- per i primi piani si possono portare anche dei vestiti di cui vi piace lo scollo e li utilizziamo per la parte di sopra. 

- reggiseno a fascia nero ( o abito/maglietta senza spalline) o body pizzo/ velluto per dei primi piani eleganti. il reggiseno a fascia serve per fare delle foto con le spalle nude. 

- no cappotti, giacche ok, magari interessante da tenere con reggiseno a fascia sotto.

- scarpe ( non serve portare duemila abbinamenti, si vedono veramente poco) un paio casual e una scarpa elegante. se la scarpa elegante è aperta: smalto ai piedi, che sia coprente, trasparente è come non averlo in foto . 

- mani: smalto sì, coprente, colore a vostra scelta basta che non sia un colore troppo azzardato ( tipo giallo, verde ecc.)

- accessori: no collane, no braccialetti, NO BRACCIALETTI DELLAMICIZIA VE LI TAGLIO SENZA ALCUNA PIETA’, no cavigliere, sì orecchini ma molto piccoli se avete i buchi alle orecchie, sì anelli. no occhiali da vista, no occhiali da sole, no cappelli. 




ABBIGLIAMENTO UOMINI 


Per uno shooting esterno consiglio un abbigliamento più casual, niente di eccessivamente elegante come giacche da completo e cravatte. In interno possiamo andare anche sull’elegante. Per quanto riguarda le figure intere, tenete presente che servono per capire la vostra fisicità, quindi scegliete cose che vi stiano bene e vi valorizzino. Gli scatti sono per la maggior parte primi piani, quindi siete inquadrati fino alle spalle, e lavoreremo principalmente sull’espressività.

Mi raccomando, non portate troppi troppi vestiti, altrimenti perderemo più tempo a scegliere quelli che a scattare.

consiglio generale per chi ha gli occhi chiari: portare qualcosa che riprenda il colore degli occhi ( azzurro blu / verde).


ACCESSORI: no occhiali da sole, no occhiali da vista ( in interno, si vede il riflesso nella lente), no collane, bracciali, orologi. anelli ok, orecchini ok ma faremo con e senza, in ogni caso eviterei brillocchi a meno che non si voglia interpretare un calciatore cafone.  NO CAPPELLI. no sciarpe. no foulard ( sì è capitato anche questo).


SHOOTING ESTERNO 

- Magliette tinta unita, scollo a U o a V o scollo serafino ( con i bottoncini), manica corta ( a meno che non sia inverno). 

No magliette troppo scollate, non vogliamo far vedere il pelazzo sul petto, o il petto in generale :)  . No stampe, scritte o disegni, no loghi. Per i colori quello che preferite, portate classico nero grigio blu. La maglietta bianca possiamo utilizzarla ma in esterno la sconsiglio perchè buca il bianco nel bianco e nero. Può essere carina però se portata sotto ad una camicia di jeans aperta o una giacca di pelle. 

le magliette che non siano troppo larghe o troppo lunghe, ma della vostra taglia. ( nel caso lo shooting sia d’inverno portate dei maglioncini aderenti)


- NO POLO. semplicemente perchè in foto le trovo orribili. 

- NO CANOTTE. non commento nemmeno :) 


- jeans non troppo strappati. 

- Giacca di pelle ( serve per le foto un po’ criminali e un po’ poliziesche). Va bene anche bomberino, Giacca di Jeans, Giacca di renna. Felpa con cappuccio. non portate duemila giacche, scegliete voi. Sono alternative alla giacca di pelle, ci servono per un look un po’ più ruvido e da cattivo.


- camicia casual o di jeans o a scacchi o di flanella da tenere aperta con una maglietta sotto 


- pantalone diverso dal jeans


-camicia scura. NO CAMICIA BIANCA O AZZURRINA. ingrassa, buca il bianco, brutte pieghe. come colori: blu, grigio, brodeaux, verde scuro, vanno bene anche righe, fantasie e girigori, oppure camicie vintage ( non portate solo quella se volete portarla). Va bene anche nera ma non la amo particolarmente. 

la camicia deve essere semplice, senza altri colori nella fodera interna ( per capirci LE CAMICIE DI SETTE CAMICIE NON VANNO BENE). può andare bene anche una camicia di lino o scollo alla coreana. 


- TASSATIVAMENTE NO CAMICIE A MANICHE CORTE.  non so nemmeno perchè esistano. a parte rare eccezioni fanno molto pensionato o conducente dell’autobus.


- golf a collo alto nero 


- scarpe: basta un paio che vada bene per tutto o stivaletto o sneaker.  non portate duemila scarpe si vedono pochissimo e non ci interessa. 


- cinta sì


SHOOTING INTERNO:

stesse indicazioni dello shooting in esterno ma con l’aggiunta di: 


- abito, completo di giacca e pantalone. A vostra discrezione se vi piace o se vi interessa avere delle foto eleganti. scarpa elegante. Sotto però no camicia soprattutto per i ragazzi, ma maglietta aderente o bianca o nera. fa più giovane. 

Per i signori consiglio uno spezzato, con camicia. 

se non si vuole indossare un completo può bastare anche una giacca elegante nera, semplice, con una maglietta sotto ed un jeans.


- NO CRAVATTA. 


- papillon trattabile :) 


- sì cinta


BARBA E CAPELLI. 


ecco parliamo della vera e propria ossessione degli uomini: la peluria !

CAPELLI 

Fermo restando che starete quasi tutti ogni 5 minuti a chiedere come stanno i capelli… personalmente preferisco un look naturale, portate ovviamente cera o gel per fare qualche cambiamento. Nel caso dello shooting in esterno portatevi uno specchietto. 

sconsiglio fortemente tagli estremi e che vi cataloghino troppo, a meno che non sia proprio quello lo scopo dello shooting: documentare un nuovo look. ma se è un primo servizio cercate di presentarvi con un taglio normale. NO DOPPIO TAGLIO.  ( consiglio spassionato, ovviamente i vostri capelli devono piacere a voi) 


BARBA. ecco sulla barba… il mio consiglio è di cercare di sfruttare al meglio il book mostrando più immagini possibili di voi. Molti uomini non si vedono senza. Valutate voi se è opportuno fare delle foto solo con la barba, con e senza. Solo senza perchè non ne avete. Se immortalare anche un baffo o pizzetto. Insomma decidiamo insieme cosa fare poco prima di scattare. 

Se lo shooting è in esterno consiglio di portarvi uno specchio e rasoio elettrico. Molti ragazzi si sono anche portati da casa bacinella schiuma e rasoio e cum bottiglia d’acqua si sono fatti la barba en plain air. se po’ fa. 

In interno ovviamente questo problema non c’è. 

Nel caso il vostro shooting comprenda come location sia l’interno che l’esterno, cominceremo dall’esterno, dove consiglio di tenere la barba. poi faremo a seguire, subito dopo o un giorno successivo, lo shooting in interno. in interno consiglio di sbarbare. 

Se il secondo shooting è nei giorni successivi al primo, venite direttamente sbarbati. evitiamo tagli ed arrossamenti. 









Using Format